Slovenia

Slovenia

Le nostre proposte

-

DURATA: 4 giorni, 3 notti

1° giorno: ritrovo dei partecipanti in prima mattinata e partenza con pullman G.T. riservato alla volta del confine italo-sloveno di Fernetti. Soste lungo il percorso. Ingresso in Slovenia e proseguimento sino a Lubiana. Nel pomeriggio visita della capitale slovena, dal chiaro aspetto asburgico, con il meraviglioso centro barocco stretto tra i pendii del colle ove sorge il castello della Ljubljanica. Al termine della visita trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate.

2° giorno: prima colazione in hotel. In mattinata incontro con la guida e trasferimento a Bled, graziosa cittadina sulle rive dell’omonimo lago, rinomato centro turistico ed icona per eccellenza delle bellezze slovene. Nel pomeriggio visita del paese di Skofja Loka, antica ed incantevole cittadina alla confluenza di 3 fiumi, il cui piccolo centro storico è chiaramente diviso in due parti. Al termine della visita rientro in hotel.

3° giorno: prima colazione in hotel. Partenza per il ritorno; percorrendo il “parco nazionale del Triglav” e costeggiando la famosa località Kraniska Gora si rientra in Italia nelle vicinanze di Tarvisio. Arrivo a Camporosso di Tarvisio, con una funivia, salita al Santuario di Monte Lussari. Al termine, discesa a valle e visita del Parco Naturale dei laghi di Fusine, situati nella parte orientale del territorio travisano. Al termine della visita trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate.

4° giorno: prima colazione in hotel. Inizio del viaggio di ritorno con soste per le visite guidate di alcuni monumenti di alto valore artistico la cui posizione defilata relega purtroppo in secondo piano nelle scelte di itinerari artistici. A Passariano si visiterà (esterni) la settecentesca Villa Manin, la più grandiosa del Friuli, sorta nel ‘500 come dimora di campagna ed ampliata tra il ‘600 ed il ‘700 ad opera di Ludovico Manin. Si visiterà successivamente la graziosa cittadina di S. Vito al Tagliamento, ancora parzialmente cinta da mura, nel cui duomo viene conservata una Madonna del Padovanino. Arrivo infine a Sesto al Reghena e visita dell’abbazia di S. Maria in Silvis, sorta nell’VIII secolo. Al termine delle visite pranzo in ristorante. Nel pomeriggio continuazione del viaggio di ritorno.

LA QUOTA COMPRENDE / NON COMPRENDE

VIAGGIO A/R CON PULLMAN G.T. RISERVATO

SI

MANCE, I PASTI LIBERI, GLI EXTRA PERSONALI E QUANTO NON INDICATO COME COMPRESO NELLA QUOTA

NO

+39 039 673186

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Alla scoperta della Sardegna più autentica.

DETAILS

Matera Capitale Europea della Cultura 2019

DETAILS

Un viaggio nei paesaggi collinari delle splendide Marche.

DETAILS